Terminazione innovativa

Il progetto prevede la realizzazione di un prototipo per la terminazione meccanica delle cover crop, che sarà progettato studiando le condizioni di massima efficacia di danneggiamento della vegetazione (taglio/schiacciamento ed eradicazione) da parte di organi lavoranti (rulli, dischi, ancore, denti), e poi combinandoli per ottenere il maggior effetto di distruzione della coltura di copertura. L’utilizzo di mezzi meccanici per la distruzione delle colture di copertura non è considerato sempre completamente efficace, soprattutto se la coltura ha una biomassa importante. Soluzioni alternative al diserbo devono garantire la completa devitalizzazione delle colture di copertura e la possibilità di procedere correttamente alla preparazione del letto di semina e alla semina della coltura da reddito successiva. Le attività svolte nel progetto consentiranno di acquisire dati sull’effetto di elementi lavoranti (singoli o in combinazione) sul danneggiamento della vegetazione e permetteranno di avere utili indicazioni sull’utilizzo del prototipo al fine di massimizzarne l’efficacia.

Leggi anche