Terminazione meccanica - prove primavera 2021

Dopo aver effettuato i test preliminari, il prototipo per la terminazione meccanica delle cover crop è stato utilizzato nelle prove parcellari svolte a Landriano (Azienda didattico-sperimentale A.Menozzi) negli scorsi mesi di marzo e aprile.

Le prove sono state effettuate su orzo e veccia che erano stati seminati nell'autunno dello scorso anno per tale scopo.

Sull'orzo sono state fatte due terminazioni in due momenti diversi (metà marzo e 23 aprile '21) con il prototipo configurato con dischi e ancore in diverse combinazioni di velocità e inclinazione. La veccia è stata invece terminata in un solo momento (23 aprile '21) per permettere alla cover crop di svilupparsi ancora nel periodo primaverile e apportare vantaggi maggiori al suolo ed alla coltura successiva (sorgo). Al momento della terminazione la veccia risultava molto sviluppata e il prototipo ha incontrato alcune difficoltà nella terminazione. In particolare l'utilizzo del rullo crimper non è risultato efficace nella distruzione della veccia. Ulteriori prove e valutazioni verranno fatte il prossimo anno su cover crop invernali e anche su cover crop estive presso l'azienda Tolfo di Guanzate.

Presso l'azienda partner "Fiori" (Rea, PV) è stata invece svolta una prova di terminazione meccanica della segale che ha dato ottimi risultati anche sullo sviluppo della soia seminata successivamente.

Leggi anche